" O MARIA CONCEPITA SENZA PECCATO, PREGA PER NOI CHE RICORRIAMO A TE! "

" O MARIA CONCEPITA SENZA PECCATO, PREGA PER NOI CHE RICORRIAMO A TE! "
"Piena di grazia Ti chiamo perchè la grazia Ti riempie; e se potessi, molta più grazia Ti darei. Il Signore è con Te, anche più di quanto Tu sia con Dio; la Tua Carne non è più Carne Tua, il Tuo Sangue è per due. E benedetta sarai tra tutte le donne, perchè, se sei Madre di tutti, chi potrebbe non amarTi?"

13 marzo 2012

MA, NELLA CONFESSIONE, DIO PERDONA I MIEI PECCATI?

Bella domanda, veramente! Quante volte da Gesù si riceve, nella Confessione, il perdono di peccati abominevoli e poi.... non si è in grado di perdonare gli errori degli altri!

Ma per perdonare almeno con il cuore gli altri occorre l’Amore di Gesù, l’azione dello Spirito Santo.

Molti cristiani, oggi, agiscono così: ricevono un perdono immenso da Gesù nella Confessione, ma si rifiutano di perdonare altri piccoli errori dei loro conoscenti. Non si tratta di avere un cuore piccolo, no;si tratta di avere un cuore chiuso all’Amore di Dio, incapace di donare qualcosa di buono agli altri perché non ce l’ha. E l’assoluzione ricevuta nella Confessione?

Se l’uomo non cancella il debito (errori) degli altri neanche Gesù cancella il suo debito!

Non serve praticamente a nulla confessarsi senza prima decidersi di non ripetere gli stessi peccati; è indispensabile il proposito di non ripeterli; poi, se si pecca per debolezza è un altro discorso. La differenza sta nella volontà di non commetterli più e nel mancato perdono verso gli altri. Chi esprime anche nel suo cuore la decisione di perdonare gli altri, compie un grande passo spirituale.

Perché Gesù ci perdona se noi prima perdoniamo gli altri!

Nessun commento:

Posta un commento

scrivi qui il tuo commento:

Posta un commento